Discussione sui risultati ottenuti dai ricercatori nell’ambito degli studi degli effetti dell’omega-3 sul dolore

Gli studiosi hanno ottenuto due importanti risultati che includono un progetto sperimentale dove in 4 settimane di intervento dietetico con aggiunta di proteine ​​del siero di latte e supplementazione di grassi omega-3, dai famosi benefici, con o senza aggiunta della creatina non influenzano la composizione corporea o la forza muscolare avrebbe sperimentato potenziali miglioramenti in questi marcatori.

Tuttavia, i dati attuali insieme ai protocolli di laboratorio sopra indicati per la formazione di resistenza suggeriscono che la forza aumenta effettivamente.

In particolare, i partecipanti allo studio hanno sperimentato un aumento non significativo (p = 0,12) del volume di formazione durante l’intervento di superamento di 5 giorni. Gli studi hanno riferito che il potere di salto è diminuito con ciascun protocollo di overreaching corrispondente. Questi dati suggeriscono collettivamente che la formazione di resistenza può promuovere una significativa fatica neuromuscolare legata al tasso di sviluppo della forza,  diminuendo, invece, la capacità di generare una quantità assoluta di forza.

Tuttavia, nell’attuale studio non sono stati utilizzati test per valutare il tasso di sviluppo della forza, quindi l’applicazione di questa interpretazione ai dati è limitata. Inoltre, è stato riferito che, a prescindere dall’intervento dietetico, il protocollo di allenamento a 5 giorni durante la nona settimana ha effettivamente ridotto i punteggi DOMS e non ha alterato i marcatori circolanti associati all’eccessivo allenamento (cioè al cortisolo) e all’infiammazione (IL-6 e CRP).

Infatti, lo studio di Volek (2004) ha anche riferito che i livelli di cortisolo circolanti sono aumentati dopo una settimana del protocollo di overtraining impiegato, anche se i livelli sono scesi al di sotto di quelli di pre-formazione entro la 4a settimana. Inoltre, Kraemer (2006) ha riferito che i livelli di cortisolo circolanti non sono stati influenzati durante il protocollo di overtraining di 4 settimane.

Omega 3 per la corsa contro l'infiammazione muscolare

Né uno studio ha esaminato i livelli circolanti di IL-6 o CRP; entrambi questi biomarcatori sono associati ad infiammazioni sistemiche di basso grado (Calle e Fernandez, 2010).

Pertanto, i dati suggereriscono che il tentativo di 5-D overreaching protocollo non sembra influenzare questi marcatori.Questo studio ha notevoli limitazioni. In primo luogo, la fase del ciclo mestruale non è stata presa in considerazione nei partecipanti testati. La raccolta di questi dati sarebbe stata interessante in quanto gli elevati livelli di estrogeni circolanti durante le fasi tardive follicolari e luteali possono essere correlate con riduzioni di DOMS circolanti e / o marcatori di overtraining del siero.

In secondo luogo, mentre si ipotizza che il protocollo potrebbe avere ridotto potenza, e nello studio in corso non si è valutata una metrica di potenza. Pertanto, i futuri protocolli di ricerca che implementano modelli di overreaching a laboratorio con modulazione nutrizionale dovrebbero concentrarsi sulla produzione di potenza e su altri test basati sulle prestazioni.

In terzo luogo, rimane possibile che i partecipanti non abbiano raggiunto uno status di overreaching dato il loro stato di addestramento relativo; come affermato in precedenza, gli atleti con anni di formazione ad alto volume sono probabilmente un gruppo di soggetti più adatto per affrontare questioni di ricerca relative alla nutrizione  basata su cibi contenenti acidi grassi omega-3 e allo stress formativo.

Infine, va osservato che se i gruppi DI e / o DI + C hanno migliorato la resistenza e / o il livello di formazione settimanale rispetto al gruppo CTL, quindi il design “open label” e / o la mancanza di un placebo-control nel presente studio potrebbe aver confuso questi risultati positivi.

Così, ancora, studi a lungo termine, a doppio cieco, controllati con placebo, che implementano un disegno di studio simile negli atleti, sono garantiti.

Shares
Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi