Omega-3 e depressione post-menopausa

Il disturbo depressivo è un disturbo comune e debilitante che provoca elevati tassi di mortalità.

Citalopram è un farmaco antidepressivo, della classe di inibitori selettivi di ricupero della serotonina (SSRI) che è stato usato come terapia farmacologica nella depressione geriatrica per molti anni. La prescrizione di omega-3 nella depressione geriatrica è stata recentemente aumentata; a causa del profilo più favorevole dei loro effetti collaterali.

Alcuni studi hanno riportato che l’omega-3, ricchi di benefici, è efficace nella prevenzione o nel trattamento dei disturbi depressivi rispetto al Citalopram.

citalopram farmaco post menopausa

Tuttavia, ci sono anche studi contraddittori. Questo studio ha lo scopo di indagare l’effetto di una combinazione di omega-3 e citalopram nel trattamento delle donne con depressione post-menopausa.

Questo trial controllato randomizzato è stato condotto su 60 donne con depressione post-menopausa che sono state indirizzate all’ospedale Hamadan Fatemieh. Dopo che i partecipanti hanno completato il questionario DSM-IV e la depressione è stata confermata da uno psichiatra, i partecipanti sono stati assegnati a caso in gruppi di intervento e di controllo.

I pazienti del gruppo di controllo hanno ricevuto 20mg di citalopram insieme ad un placebo, mentre i pazienti nel gruppo di intervento hanno ricevuto 20mg di citalopram e 1g di omega-3. All’inizio e alla fine della prima, seconda e quarta settimana, tutti i partecipanti hanno risposto all’Inventario di Depressione di Beck (BDI). Per analizzare i dati sono state utilizzate statistiche descrittive e t-test, analisi ripetuta di varianza e prova Bonferroni post-hoc.

Il punteggio della depressione è stato di 6.1 ± 2.41 in intervento e di 25.22 ± 10.04 nel gruppo di controllo, quattro settimane dopo l’intervento. Una tendenza decrescente è stata osservata nei punteggi medi di depressione del gruppo di intervento durante lo studio.

È stata osservata una differenza significativa tra i punteggi medi di depressione dei due gruppi a quattro tempi di misura (p <0,001). I punteggi medi di depressione del gruppo di intervento erano significativamente inferiori al gruppo di controllo due settimane (p <0,001) o quattro settimane dopo i trattamenti (p <0,001).

Effetti dell’omega-3 sul dolore

L’uso di omega-3 può ridurre la gravità della depressione post-menopausa. Per la maggior parte delle donne, la mezza età – età compresa tra i 45 ei 55 anni – è associata alla menopausa e alle principali variazioni della vita. Mentre la menopausa si avvicina, l’estrogeno circolante della donna e il progesterone diminuiscono e si verificano cambiamenti multiformi in tutto il corpo della donna.

Tali cambiamenti possono causare sintomi quali vampate di calore, sudorazione notturna, secchezza vaginale, oscillazioni dell’umore, diminuzione della libido, insonnia, affaticamento, irritabilità, ansia, depressione, palpitazioni e artralgia.

La depressione è una malattia molto comune che colpisce le donne più degli uomini. Si stima che l’incidenza della depressione in vita è di 1,5 a 3 volte maggiore nelle donne rispetto agli uomini. La depressione è definita come un umore depresso o perdita di interesse o di motivazione in tutte o più attività quotidiane per un periodo di due settimane.

La depressione post-menopausa ha diverse eziologie, tra cui: a) la presenza di precedenti periodi di depressione includono la sindrome premenstruale (PMS) o la depressione postpartum; B) sperimentando effetti collaterali della menopausa come i flash caldi, la sudorazione notturna e l’insonnia; C) stress; D) aumento di peso; E) basso livello socio-economico.

Shares
Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi