Omega 3 e impotenza

Annoverato tra la categoria dei disturbi più trascurati, soprattutto in virtù dell’imbarazzo di chi ne è affetto, l’impotenza e in particolare la disfunzione erettile coinvolge un gran numero di uomini.

Da un recente studio effettuato dalla Doxapharma sul territorio nazionale italiano e che ha coinvolto un campione di 1000 persone di cui 500 uomini e 500 donne in un’età compresa tra i 18 e i 64 anni, sono emersi dati preoccupanti che portano a un 29% di uomini che, testuale. “vivono con ansia le prestazioni sessuali”.

Sebbene le cause dell’impotenza vadano ricercate ad ampio spettro analizzando, sotto lo stretto controllo medico, tutte le possibili implicazioni patologiche e morfologiche, è altresì vero che secondo gli studi del settore, la maggioranza dei disturbi di disfunzione erettile è dovuta alla sfera emotiva.

Stress da prestazioni

Una dieta ricca di omega 3 utile nei casi d'impotenza

Inutile negare che sono molti gli uomini che subiscono una forte pressione emotiva durante i rapporti sessuali.

Se in passato, infatti, l’assoggettamento femminile rendeva ben più che facoltativo il livello di gradimento della donna all’atto sessuale, oggi la più che corretta valutazione paritaria dei sessi, soprattutto in ambito sessuale, rendono, di fatto, gli uomini più soggetti al giudizio che, il più delle volte ne condiziona le prestazioni stesse.

Questo, associato al differente metro di valutazione delle prestazioni stesse da parte di uomini e donne, mette l’uomo in una forte condizione di stress.

Sempre lo studio della Doxapharma ha, infatti, certificato un’esponenziale differenza di priorità molto bene esposta dai seguenti criteri:

  • Fare sesso con la persona amata è fondamentale – 74% donne 56% uomini la dolcezza è fondamentale – 55% donne 27% uomini.

Il ruolo degli Omega 3

Gli omega 3 combattono diversi tipi di malattie autoimmuni

A venire in soccorso degli uomini che manifestano impotenza, sono senza dubbio gli Omega 3. Sebbene non vadano a influire direttamente sull’erezione, questi grassi polisaturi hanno la peculiarità di ripulire il sangue favorendo quindi la corretta circolazione sanguigna e predisponendo le perfette condizioni fisiche che consentono un’ottimale erezione.

Gli Omega 3, riconosciuti per i notevoli benefici, in oltre abbassano notevolmente i valori del colesterolo cattivo, aumentando in egual misura il colesterolo positivo che, di fatto, favorisce la produzione di testosterone.

Assumere quindi il giusto apporto di Omega 3 tramite una corretta alimentazione a base di pesce, alghe, oli vegetali (olio di lino, olio di ribes nero), spinaci, soia, zucca e noci è di fondamentale importanza per favorire il raggiungimento di un’erezione ottimale.

Shares
Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi