Omega 3 Trota

Trota mari freddi

Col termine “Trota” si indicano alcuni pesci appartenenti alla famiglia dei Salmonidae che vivono nei torrenti, nei laghi e nei mare, nutrendosi principalmente di larve, vermi, uova di pesce, piccoli pesci, crostacei, molluschi, girini, piccole rane ed insetti.

Le trote di allevamento, invece, mangiano qualsiasi elemento commestibile che sfiori l’acqua (addirittura mais), oltre ai mangimi a base di farine animali.

Le dimensioni della trota adulta variano moltissimo in base alla specie e all’habitat: vanno dai 60-75 cm nei piccoli ruscelli, ai 120-150 cm nei profondi laghi maggiori, nelle paludi e nei grossi fiumi.

Proprietà nutrizionali della trota

La trota possiede i sali minerali, tra cui si evidenzia un basso apporto di sodio (caratteristica eccellente nella terapia contro l’ipertensione), ottime quantità di ferro (utile in caso di anemia ) e di potassio (ottimo a chi pratica sport per rigenerarsi).

Per quel che concerne le vitamine, nella trota si distinguono la tiamina (B1) e la niacina (PP), mentre la trota salmonata contiene anche ottime quantità di carotenoidi antiossidanti.

Trota

Trota: la base di una buona alimentazione

Un consumo regolare di pesce (due-tre volte la settimana) è consigliato sia a chi è in sovrappeso, che a chi vuole seguire un’alimentazione sana e corretta, per mantenersi in salute senza ricorrere eccessivamente ai farmaci.

La trota, grazie alla sua bassa percentuale di colesterolo e alla presenza di Omega 3 è un alimento adattissimo ad una sana alimentazione! (Per approfondire su Omega 3 colesterolo clcca sul link)

Gli Omega 3 e i suoi benefici

Capsule di integratori di omega3

La trota è un pesce poco energetico, ricco di proteine ad alto valore biologico e povero di grassi saturi.

Ad abbondare sono, invece, i cosiddetti grassi “buoni” o polinsaturi, i famosi Omega 3, che donano tantissimi benefici alla nostra salute.

Gli acidi grassi Omega-3, sono conosciuti, soprattutto, per la loro capacità di proteggere dalle malattie cardiovascolari, ma possono produrre molti altri benefici: proteggono dalla depressione, cancro, osteoporosi, artrite e altri problemi tipici dell’invecchiamento.

Gli Omega-3 inibiscono le sostanze infiammatorie (citochine e prostaglandine), che possono essere causa di cardiopatie e altre patologie.

Vi sono, inoltre, molti studi che affermano che i disturbi mentali, come depressione, disturbi da deficit di attenzione (ADHD) e schizofrenia, possono essere dovuti a bassi livelli di Omega-3.

Anche se questi acidi essenziali sono fondamentali nel sostenere la struttura e la funzionalità del cervello, sono molto scarsi nell’alimentazione tipica di molti paesi.

Un’incidenza minore del fenomeno della depressione tra i consumatori abituali di pesce, ha indotto molti scienziati a sospettare un effettivo collegamento tra Omega-3 (presenti nelle trote) e umore.

Bisognerebbe mangiare più pesce per avere livelli ottimali di acidi grassi, ma ciò non è sempre possibile quindi è bene affidarci all’uso di integratori omega 3, ovviamente di ottima qualità, come l’olio di pesce ultrapurificato. Per scoprire di più riguardo agli standard di qualità IFOS sugli integratori omega 3 e sul processo di purificazione dell’olio di pesce dai metalli pesanti andate sui link appositi.

Oltre ad aiutare quelli che soffrono di depressione, gli Omega-3 aiutano a migliorare i sintomi dei disturbi come ADHD, Schizofrenia e Morbo di Alzheimer.

Benefici enormi sono, infatti, stati riscontrati nei bambini con ADHD, il disturbo da attenzione e iperattività, che hanno mostrato un miglioramento dei sintomi connessi a questo disturbo, come una maggiore capacità di apprendimento scolastico.

Anche le persone affette da Morbo di Alzheimer (il più temuto tra tutti i disturbi neurovegetativi ) hanno riscontrato dei miglioramenti, grazie agli Omega 3, infatti, essi aiutano a migliorare la funzione cognitiva, impedendone un ulteriore peggioramento con l’avanzare dell’età.

 

gli integratori (se di buona qualità) sono il modo migliore per assumere omega 3 in quantità ottimali. Quali consigliamo ? Integratori liberi da metalli pesanti e con percentuale di trigliceridi più alta possibile.

 

ATTENZIONE: Le informazioni contenute in questo sito sono presentate a solo scopo informativo, in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica; si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di un medicinale è necessario contattare il proprio medico.

Copyright © 2017-2018 Vedova Corporation, Lewes, DE, USA - Tutti i diritti riservati - disclaimer | termini e condizioni | privacy policy & cookies